MEDAARCH

Medaarch srl è un centro di Ricerca, Consulenza e Formazione sulla progettazione architettonica in era digitale, i nuovi processi di fabbricazione digitale, le strategie urbane ecologiche, i sistemi complessi, la gestione dei dati, il futuro delle città in termini di sostenibilità energetica e sociale.

Aiuta aziende, enti e professionisti ad incontrare il cambiamento che il digitale propone attraverso la consulenza nelle aziende, la formazione nelle scuole ai professionisti e la progettazione in campo dell’architettura e del design utilizzando strumenti e tecnologie digitali.

La Medaarch nel 2012 ha aperto il Mediterranean FabLab, primo laboratorio di fabbricazione digitale del sud Italia dotato di macchine e tecnologie di digital fabrication per la produzione di oggetti, strumenti ed elettronica.

A Cava de’ Tirreni gestisce il primo Centro per l’Artigianato Digitale d’Italia, che ospita 12 botteghe artigiane per un anno, durante il quale gli artigiani incubati hanno la possibilità di aggiornarsi sulle nuove tecnologie e quindi di affiancare ai loro prodotti tradizionali anche prodotti innovativi. Dall’altro lato il centro è anche una galleria commerciale e artigianale del Made in Italy.

Il Centro per l’Artigianato Digitale vuole essere un esempio concreto di come la tradizione e l’innovazione possano non solo coesistere ma rappresentare la vera chiave per la crescita e il rilancio delle attività produttive.

Dal 2008 Medaarch lavora anche con le scuole attraverso il progetto Mediterranean FabLab @School con l’obiettivo di introdurre tra i banchi di scuola e i laboratori scolastici una didattica digitale che possa apportare valore aggiunto per gli studenti, i docenti e il personale scolastico in generale.

Mediterranean FabLab @School è una modalità di formazione inedita, dove la conoscenza deriva dal fare e dal condividere attraverso competenze diverse. Perché uno degli aspetti più importanti è il valore dell’esperienza come strumento per conoscere il mondo o come luogo ideale per insegnare in modo incisivo, e per suscitare, attraverso il fare e lo sperimentare, il desiderio di imparare.

www.medaarch.com