La Fondazione Saccone ha pubblicato il primo Quaderno scientifico dal titolo "La Rete". Un progetto editoriale che raccoglie le voci e le idee di alcuni membri del Comitato Scientifico della Fondazione Saccone sul concetto di Rete.

Questo primo Quaderno, che doveva essere pubblicato a marzo 2020, rappresenta uno spazio di riflessione culturale, professionale, politica e personale sulla "rete".

Il Quaderno scientifico è stato curato dal Professore Alfonso Amendola, docente di Sociologia dei processi culturali e Internet Studies all'Università degli Studi di Salerno e membro del CTS della Fondazione Saccone.

«La Rete è la Fondazione Saccone, è nel suo logo, nelle persone che la costituiscono, la reggono e l’alimentano giorno per giorno. Posso affermare, anche a nome di tutta la compagine sociale della Fondazione che il progetto Fondazione Saccone è nato ancorato al concetto di Rete e ambisce a diventarne un modello. Abbiamo compiuto, dal 21 Giugno dello scorso anno, piccoli passi ma importanti e con obiettivi ambiziosi, tutti frutto della “nostra rete”.

Per me è stato realizzare un sogno che giorno dopo giorno mi godo, con l’ansia di vederlo crescere velocemente ma anche con la volontà di arrivare a traguardi sempre più importanti, ambiziosi e nobili, rivolti alla nostra terra, ai nostri giovani, ai nostri lavoratori.

"Diventare uno stimolatore di buone prassi" è per me la frase che descrive in maniera più completa e più intensa la nostra Fondazione perché porta con sé quegli ideali che dovrebbero appartenere un po’ a tutti, contemporaneamente accompagnati dalla giusta dose di razionalità e da quel pizzico di convinzione che ci fa dire - riusciremo nel nostro obiettivo.

Spesso penso alla fortuna che ho avuto ad incontrare ognuno di voi, ad incrociare la vostra sensibilità, ad assaporare il vostro entusiasmo e la vostra disponibilità, tutto quello che ha gettato le basi del nostro networking e prodotto per l’occasione questo primo lavoro corale» ha sottolineato il Presidente Giorgio Scala nel suo elaborato

SCARICA IL PRIMO QUADERNO SCIENTIFICO QUI        

Share post with: