La Fondazione Saccone, Fondazione di partecipazione riconosciuta a livello nazionale, nell'ambito della sua attività di formazione specialistica, organizza in modalità digitale il Corso in Controllo di Gestione e Crisi d'Impresa. Il corso, organizzato in collaborazione con AP & P, si avvale della direzione scientifica del dott. Andrea Panizza, tra i maggiori esperti italiani in tema di controllo di gestione e crisi d'impresa. Il percorso di formazione prevede un format innovativo, in modalità live streaming, con una serie di approfondimenti e focus sui temi oggetto del corso (webinar, case history, laboratori didattici) e la possibilità di interagire costantemente con i docenti e discenti. Inoltre fornirà ai partecipanti una serie di strumenti utili per la comprensione delle dinamiche gestionali e per la misurazione delle performance aziendali.Nell’ambito del corso di specializzazione, verrà approfondimento lo strumento del Contingency Plan, un documento di pianificazione e programmazione, necessario in un contesto emergenziale determinato dalla diffusione del Covid-19.

LO SCENARIO

La  riforma della legge fallimentare ha introdotto una nuova procedura per misurare il rischio di insolvenza delle imprese. Tale misura si fonda sull'utilizzo di una serie di indicatori predittivi, per il calcolo dei quali diventano sempre più strategiche e centrali le attività di controllo di gestione e tesoreria aziendale. Ciò determina, per l'azienda, la necessità di dotarsi di risorse, strumenti e processi volti a rilevare in modo tempestivo ed efficace lo stato di difficoltà o di crisi, così da mettere in atto tutte le iniziative indispensabili al riassesto dell'impresa.  I soggetti responsabili di questa procedura di controllo preventiva sono l'imprenditore, gli amministratori, gli eventuali organi di controllo societario ed in consulenti delle aziende.

OPPORTUNITA' PER LE IMPRESE

La nuova riforma rappresenta una grande opportunità per le PMI che non hanno ancora implementato un efficace processo di rilevazione e analisi dei dati aziendali, utile a prevedere il rendimento dell'azienda nel breve, medio e lungo termine e la conseguente capacità di reagire ai continui mutamenti del mercato e del contesto economico di riferimento. Pertanto, l'adozione di un sistema di controllo di gestione cucito su misura consente di adempiere alle attività di monitoraggio richieste dal nuovo "Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza" e di costruire un sistema informativo capace di analizzare gli aspetti centrali dell'attività, valorizzando e responsabilizzando le risorse aziendali preposte all'attività di monitoraggio e controllo.

IL CORSO  

Il corso è articolato in lezioni svolte su piattaforma digitale e prevede moduli di 3 ore cadauno, nei quali saranno discussi gli elementi teorici che troveranno collocazione all’interno di specifiche case-history derivanti dall’esperienza diretta dei docenti. Per il rilascio dell’attestato di partecipazione bisognerà frequentare almeno l’80% del monte ore complessivo. Le attività formative saranno svolte prevalentemente dal dott. Andrea Panizza, tra i principali esperti nazionali di tali tematiche (docente UniFE, IPSOA, Scuole di Alta Formazione dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili del Triveneto e dell’Emilia Romagna - pubblicista), dal dott. Marco Gennari, Consulente di Controllo di Gestione e Pianificazione Strategica, e dalla dott.ssa Maria Nese, dottore commercialista. Il corso di formazione è rivolto a imprenditori, a consulenti aziendali, commercialisti, avvocati, curatori e gestori della crisi d’impresa, nonché a personale amministrativo e manager di aziende che intendono aggiornarsi su quanto previsto dal nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’insolvenza. Il percorso formativo è indicato anche per i giovani neolaureati in discipline giuridico-economiche che intendono avvicinarsi alle tematiche del controllo di gestione e della crisi.

DATE E ORARI

  • venerdì 30 ottobre ore 15.00-18.00
  • sabato 31 ottobre ore 9.30-12.30
  • venerdì 6 novembre ore 15.00-18.00
  • sabato 7 novembre ore 9.30-12.30
  • venerdì 13 novembre ore 15.00-18.00
  • sabato 14 novembre ore 9.30-12.30
  • giovedi 19 novembre ore 15.00 – 18.00
  • sabato 21 novembre ore 9.30 – 12.30
  • 27 novembre 2020 e 4 dicembre 2020 (laboratori didattici facoltativi)

COSTI

Il costo di partecipazione al corso di specializzazione in controllo di gestione e crisi d’impresa è di 417,00 euro + iva  SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO  Per richiedere maggiori informazioni su argomenti, modalità di partecipazione e pagamenti, ti invitiamo a compilare il form sottostante. 

Share post with: